Maestà, lei è una merda, disse al re Vittorio nel ’58...

NEWSLETTER

Registrati alla newsletter


Se sei già iscritto e vuoi cancellarti o modificare il tuo profilo, clicca qui.